Milan, caccia al ds: anche Osti in lizza

© foto www.imagephotoagency.it

Il volto del Milan sta cambiando: finita l’era Berlusconi, ora è tempo di restyling e di una rivoluzione a livello societario. A novembre verrà effettuato ufficialmente il passaggio di consegne, con la chiusura della trattativa con i nuovi proprietari cinesi, ma intanto il futuro direttore generale e amministratore delegato Marco Fassone si sta già guardando in giro per affidare ad un volto nuovo la carica di direttore sportivo

Come rivelato dalla Gazzetta dello Sport, i rossoneri starebbero valutando diversi profili, tra i quali anche quello di Carlo Osti, attualmente ds della Sampdoria. Gli altri i nomi in lizza sono queli di Bigon, Sabatini e Pradè, mentre la pista che porterebbe a Piero Ausilio (ora all’Inter) sembra più complicata. 

Condividi
Articolo precedente
fabbriCoppa Italia: Samp-Bassano affidata a Fabbri
Prossimo articolo
Nazionale, il 27 agosto i primi convocati di Ventura