Montella: «Basta complimenti, dobbiamo fare di più»

© foto www.imagephotoagency.it

Rabbia e frustrazione: la Sampdoria non riesce a fare punti in trasferta, derby a parte, e così anche dalla sfida di Modena contro il Carpi il Doria torna a Genova con zero punti. La rete di Correa non è bastata per pareggiare i conti e la difesa ha concesso troppo agli avversari, trovatisi più volte faccia a faccia contro Viviano.

Ai microfoni di Samp Tv, Vincenzo Montella ha analizzato la sconfitta dei suoi. Poche parole ma tanta delusione e amarezza. «C’è stata imprecisione e poca continuità nel gioco, questa è una sconfitta amara. Se siamo intelligenti però ci portiamo a casa un po’ di esperienza in più. Ora però bisogna guardare con realismo la classifica».

«Provo rabbia per noi stessi, dobbiamo fare di più essere più concreti cambiare passo e non accontentarci delle belle parole. Tutte le partite sono difficili, oggi il Carpi lo ha dimostrato. Tutte le sfide sono difficili, non conta l’avversario. Dobbiamo fare di più».

«Peccato per il risultato, perché abbiamo avuto tante occasioni e non le abbiamo concretizzate. Sono abbastanza deluso. Ammiro molto lo spirito del Carpi, è un grande spirito di gruppo».

«Dietro non troviamo continuità, anche perché non riusciamo mai a lavorare con tutti i giocatori a disposizione. Sì, vero, il manto non era perfetto, ma va bene così. Per quanto riguarda l’arbitro: accettiamo le decisioni, anche se su Eder c’era un rigore».

Condividi
Articolo precedente
Belec: «La Samp è una grande squadra, oggi la fortuna ha girato»
Prossimo articolo
Fernando: «Imparare dagli errori per non rifarli contro il Napoli»