Montella: «Ho sognato il Milan, ma Galliani non mi ha mai preso»

© foto www.imagephotoagency.it

Da ieri è ufficiale, da domani sarà anche effettivo: Vincenzo Montella sarà l’allenatore del Milan per la stagione 2016/17.

Tifoso rossonero dichiarato, l’Aeroplanino ha rilasciato le sue prime dichiarazioni da milanista ai microfoni di Premium Sport: «Da domani sarò ufficialmente il nuovo allenatore del Milan. L’emozione c’è ed è tanta, c’è sempre quando c’è un cambiamento. Sognavo da bambino di giocare nel Milan ma come ho detto a Galliani non mi ha mai preso, il mio idolo era invece Van Basten. Mercato? Dobbiamo parlarne con calma. In settimana inizieremo a lavorare pensando a tornare grandi in Italia e in Europa: è una sfida ardua ma possiamo farcela. La differenza la fanno i giocatori, dobbiamo far crescere le prestazioni dei calciatori».

Condividi
Articolo precedente
Uno scenario talmente scontato da sembrare irreale
Prossimo articolo
Panchina Samp: stasera l’incontro con Pioli