Montella in conferenza stampa: «I punti servivano più a noi che alla Fiorentina»

© foto www.imagephotoagency.it

Vincenzo Montella ha fermato Paulo Sousa, davanti ai suoi ex tifosi che lo hanno accolto molto bene al suo ritorno allo stadio Artemio Franchi. La Sampdoria, farcita di difensori, riesce a riportare la partita in pareggio con la rete di Ricky Alvarez in risposta alla rete di Ilicic su assist di Borja Valero.

Montella è abbastanza soddisfatto della prestazioni dei suoi ma in conferenza stampa si sofferma principalmente sulla questione con Della Valle e lo trascico che ne è derivato: «L’accoglienza? Non avevo dubbi, conosco bene i tifosi fiorentini. Li ringrazio e ribadisco la grande emozione. Mi ha fatto molto piacere un’accoglienza così. Il pareggio è giusto, anche se entrambe le squadre potevano ottenere qualcosa in più. Il pareggio mi soddisfa, in questo momento abbiamo più bisogno della Fiorentina dei punti» come riporta Fiorentina.it.

Riguardo ai singoli della Fiorentina, Montella non commenta: «Babacar? Mi mancano tante cose di Firenze, ma sicuramente non le domande dei singoli. Ci penserà Sousa, sicuramente lui ha un grande talento e deve migliorare. Analogie in primavera tra lei e Sousa? La Fiorentina sta facendo grandissime cose per quelle che sono le possibilità economiche. C’è una forbice troppo netta, come fatturazione, tra le prime e tutte le altre. Sicuramente tutti dovremmo essere un po’ più chiari. L’idea di Sousa si vede, forse verticalizzano un po’ di più rispetto al passato. Della Valle? Forse non gli raccontano tutto. Avevo un grande rapporto con lui, l’epilogo è stato scritto male. Avevo chiesto un chiarimento, ma non c’è mai stata questa volontà. Io ho detto semplicemente questo, non ce l’avevo con lui. Quando lo riterranno opportuno potremo sederci ad un tavolo per parlarne. Io credo di essere stato estremamente corretto. Peccato, abbiamo fatto grandi cose e meritavamo un epilogo diverso. Borja? Erano in tre giornalisti ed hanno capito male. Lo avevo già contattato per spiegargli cosa intendevo dire».

Condividi
Articolo precedente
Fiorentina-Sampdoria 1-1, le pagelle: Ricky Maravilla, sciocchezza Correa
Prossimo articolo
Krsticic: «Ho dato tutto me stesso, penso che con l’Udinese possiamo vincere»