Montella: «Mai chiesto la testa dei dirigenti»

© foto www.imagephotoagency.it

Tante voci si sono inseguite nel weekend e in questo inizio di settimana post Derby, tra le varie ci sono quelle di una furiosa lite fra Antonio Cassano e Romei con tanto di licenziamento mandato via raccomandata e soprattutto le richieste di un Vincenzo Montella alla ricerca di garanzie sul futuro: o lui o i quadri dirigenziali attuali. Con un comunicato apparso sul sito ufficiale negli scorsi minuti il tecnico di Pomigliano D’Arco ha voluto chiarire la situazione: «Con sincerità, e come ho già spiegato ai diretti interessati, non ho mai neppure pensato, tanto meno chiesto, d’intervenire sui quadri dirigenziali della Società o di proporre, in alternativa a quelli attuali, candidature dirigenziali. Sono dispiaciuto che tutto ciò sia stato riportato e a me attribuito. Ribadisco che voglio continuare a interpretare il mio ruolo esclusivamente da allenatore, confrontandomi con la Società solo sugli aspetti tecnici del mio lavoro».

Condividi
Articolo precedente
Vincenzo Montella vince il premio “Amalfi”
Prossimo articolo
Tirotta: «Ferrero organizzi un’assemblea: vedrà se lo amiamo»