Montella: «Non mi piace perdere. Ci prenderemo al derby i punti che ci servono»

© foto www.imagephotoagency.it

Vincenzo Montella, intervenuto al termine del match in zona mista, come riporta il sito ufficiale, commenta la partita persa al Barbera. Tanta rabbia. Manifesta. La consapevolezza di aver perso male e di presentarsi al Derby della Lanterna senza la matematica per la salvezza. Sia chiaro, il cammino delle altre è molto duro, ma la Sampdoria oggi doveva fare molto di più.

«Sono arrabbiato. Perché non mi piace perdere, poi perché non abbiamo sfruttato la loro complicata situazione mentale né le qualità che abbiamo. A mio avviso siamo partiti bene e con fluidità di gioco, ma l’errore sul primo gol ha cambiato l’equilibrio della gara. Abbiamo avuto subito diverse situazioni per pareggiare, poi nel secondo tempo la partita è scivolata sui binari che voleva il Palermo e non siamo riusciti a recuperare.

Come detto, l’inizio è stato buono, però il vantaggio ha rinforzato le convinzioni e lo spirito del Palermo. La nostra lentezza ha agevolato i nostri avversari, che poi nel secondo tempo hanno legittimato il risultato. Però la matematica dice che non siamo ancora salvi per cui dobbiamo lottare e combattere.

Paura per la classifica? No, questo no. Questa squadra ha reso meglio quando è stata sotto pressione, e adesso arriva il derby. Troveremo lì i punti che servono. Dovremo affrontarlo con attenzione e concentrazione. Oggi si doveva fare di più? Certo, sono deluso, perché volevo tornare a casa con un risultato positivo».

Condividi
Articolo precedente
Ballardini in conferenza stampa: «Il gruppo ce la sta mettendo tutta»
Prossimo articolo
Montella: «Errore di Ranocchia ha condizionato la partita. Bisogna lottare, ci manca un punto»