Montella riparte da Quagliarella, ma l’attacco è da rifare

© foto www.imagephotoagency.it

Fabio Quagliarella, in questi giorni in vacanza a Capri con Jacopo Sala, è il punto fermo di Vincenzo Montella. L’allenatore della Sampdoria stravede per l’attaccante, il cui riscatto obbligatorio sarà la prima mossa blucerchiata nel mercato estivo. Il patron Massimo Ferrero tra il 20-30 giugno dovrà versare 2,7 milioni di euro nelle casse del Torino. Non poco, ma quanto basta per confermare un giocatore che fornisce garanzie. Quagliarella, quindi, è l’unico attaccante che, secondo La Repubblica, ha la certezza di restare. Luis Muriel è corteggiato dal Torino e Antonio Cassano è sempre in bilico. Intanto la dirigenza blucerchiata ha allacciato i contatti con l’Anderlecht per Matias Suarez. L’attaccante, valutato 4 milioni di euro, vuole lasciare il Belgio. Sarebbe rimasta in piedi l’idea di portare a Genova Emanuele Giaccherini, nonostante la smentita del suo entourage.

Condividi
Articolo precedente
vlahovicCorvino annuncia il ds: «Sarà Carlos Freitas»
Prossimo articolo
Silvestre nel mirino del Torino: lo vuole Mihajlovic