Muriel torna con la Colombia: in campo dopo l’infortunio

muriel
© foto www.imagephotoagency.it

Impegnata nell’amichevole contro la Spagna, la Colombia di José Pekerman ha mandato in campo anche Luis Muriel

Il sogno è di raggiungere un’altra Coppa del Mondo, un’altra fase finale. Magari con la fortuna e il merito di esserci questa volta: sicuramente è il desiderio di Luis Muriel, che nel 2014 fu l’attore non protagonista della conferenza nella quale Radamel Falcao annunciò che, no, non ce l’avrebbe fatta per Brasile 2014. Muriel fu invece escluso per scelta tecnica, anche perché il secondo anno a Udine non era stato dei più brillanti. Tre anni più tardi, l’attaccante si è trasferito a Genova – sponda Sampdoria – ed è diventato un giocatore più continuo, soprattutto grazie all’attenzione e al lavoro di Marco Giampaolo. Una crescita che ha pagato anche in chiave-nazionale, visto che Muriel rientra in maniera fissa tra i convocati di Pekerman da qualche tempo. Nazionale che era stata anche funesta, visto l’infortunio di marzo che l’ha tenuto lontano dai campi per un mese e mezzo. Ciò nonsotante, il ct della Colombia ha dato di nuovo fiducia a Muriel per l’amichevole di ieri sera contro la Spagna: un 2-2 firmato dalle reti di Cardona e Falcao per i Cafeteros, a cui hanno risposto Silva e Morata per le Furie Rosse. Per l’attaccante della Sampdoria 10′ giocati (più il recupero), ma soprattutto la sensazione che ormai faccia integralmente parte del gruppo che cercherà un’altra partecipazione ai Mondiali.

Condividi
Articolo precedente
ChichizolaCalciomercato Sampdoria, ritorno di fiamma per un portiere
Prossimo articolo
Sampdoria-NapoliCalciomercato Sampdoria, concorrenza per Favilli