Muriel e Correa scalpitano in vista del Sassuolo

© foto www.imagephotoagency.it

Tutto lo stato maggiore della Sampdoria ieri era presente a Bogliasco: il momento è troppo delicato, visto che la terzultima è a sei punti di distanza. Il vantaggio, a cinque giornate dalla fine del campionato, non mette al sicuro la squadra di Vincenzo Montella, che nel turno infrasettimanale dovrà affrontare il Sassuolo. Stamattina il tecnico blucerchiato comincerà a preparare a porte chiuse la trasferta in Emilia. Dovrà tener conto delle energie sprecate contro il Milan e della sfida di domenica a Marassi di fronte alla Lazio.

 

Bisognerà fare ancora a meno di Antonio Cassano, che ha un problema al bicipite femorale della coscia. La speranza è di recuperarlo per la sfida contro i biancocelesti, ma non sarà facile. E’ più probabile un suo rientro per la trasferta a Palermo. Quindi, domani Montella potrebbe dare una chance a Luis Muriel e a Joaquin Correa. In difesa, invece, rientrerà sicuramente Andrea Ranocchia, mentre Niklas Moisander, secondo l’edizione genovese de La Repubblica, è in forse. Difficilmente Nenad Krsticic disputerà la terza partita in otto giorni, quindi dovrebbe tornare titolare Edgar Barreto.

Condividi
Articolo precedente
Joma lancia la maglia in stile Samp nel torneo ATP 500 di Barcellona
Prossimo articolo
Montella vs Di Francesco: settima sfida da allenatori, Vincenzo in vantaggio