Muriel: «Il risultato giusto era il pareggio. L’interruzione ci ha danneggiato»

© foto www.imagephotoagency.it

Luis Muriel mette a segno la rete del vantaggio blucerchiato. Un gol bellissimo, al volo, da vero talento sull’assist di Vasco Regini. Intervenuto ai microfoni di SkySport, dopo la sconfitta maturata negli ultimi minuti di gioco contro la Roma, l’attaccante della Sampdoria si sofferma sulle difficoltà di questa partita condizionata non solo dalla interruzione per pioggia, ma anche per la sua condizione fisica.

Giocare due partite a quaranta gradi con la Colombia e affrontare il viaggio non lo ha messo nella condizione migliore, ma Muriel ha saputo farsi trovare pronto: «Sicuramente il mio è stato un gol molto bello, ho subito molto il fatto di aver giocato con la Colombia, partite giocate a 40°, dopo venti minuti sentivo già la stanchezza. Poi l’interruzione ci ha fatto male, loro sono tornati in palla e hanno avuto molte occasioni come noi le abbiamo avute nel primo tempo. Il risultato giusto era il pari. Il gol? Era un gol che nessuno si aspettava in quel momento, io cerco sempre di farmi trovare pronto e questa volta ci sono riuscito. Totti? È un grande campione, ha fatto la storia del calcio, ci fa godere a tutti ogni volta che lo vediamo scendere in campo, sta continuando a fare la storia del calcio».

Condividi
Articolo precedente
Pagelle Roma-Samp 3-2: Viviano santo subito, Linetty eroe
Prossimo articolo
spalletti trigoria romaSpalletti: «Rigore solare! Perfetti nel secondo tempo»