Muriel come Lulic: i Derby storici si decidono al minuto 71

muriel
© foto www.imagephotoagency.it

Un altro Derby storico si decide al minuto 71: dopo Senad Lulic ecco Luis Muriel

Quello di ieri sera è stato per certi versi un Derby della Lanterna storico: la Sampdoria portandoselo a casa è riuscita ad aggiornare una voce storica che da troppo non veniva toccata: la doppia vittoria in Serie A mancava da ben 57 anni, aggiungiamoci anche che questo è il settimo risultato utile consecutivo per i blucerchiati in stagione e la quarta stracittadina consecutiva vinta col pubblico numericamente – ma non acusticamente – a sfavore. Tante le note positive oltre al superamento della fatidica quota 40 punti, l’obiettivo minimo stagionale che ora apre a nuovi scenari per il Doria. C’è però un’altra sorprendente e simpatica coincidenza: il gol decisivo per le sorti della gara è arrivato al minuto numero 71 dal piede di Luis Muriel. Non è la prima volta che un Derby viene deciso a questo minuto: a Roma nel 2013 in occasione della Finale di Coppa Italia fra Lazio e Roma anche in quell’occasione la rete decisiva del laziale Senad Lulic arrivò nello stesso identico minuto. Anche quello un Derby storico, era la prima volta che le due formazioni si incontravano per giocarsi un vero e proprio trofeo. Questa volta invece da giocarsi c’erano solo la supremazia cittadina, l’orgoglio e un bilancio stagionale che con questo trionfo diverrà inevitabilmente positivo.

Condividi
Articolo precedente
ferrarisI ragazzi degli oratori in campo al Ferraris per la Junior Tim Cup
Prossimo articolo
Vassallo, Federclubs: «Applausi e non fischi durante il ricordo di Simoncelli»