Muriel rassicura sul futuro: «Non scontato che vada via»

muriel sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante della Sampdoria commenta l’episodio negativo di Udine, tra stupore e ammissione di colpa: «Non volevo offendere nessuno»

Luis Muriel è l’ospite d’onore della serata organizzata dal Jolly Club AMT. Tra foto e sorrisi, non è mancato il riferimento all’episodio di Udine che lo ha reso protagonista in negativo, causandone l’espulsione«Non capisco per quale motivo a me abbiano dato una giornata e a Danilo solamente due – esordisce con vena polemica l’attaccante ai microfoni di Telenord. Può succedere, fa parte del calcio. Mi prendo le responsabilità sulla mia esultanza perché non volevo offendere nessuno, all’Udinese sono grato e lo dico sempre. È stato lo sfogo di un po’ di cori che sono partiti, ai fischi sono ormai abituato. Futuro? Sono tranquillo e penso solo ad allenarmi, al resto penseremo dopo. Valuteremo se c’è una cosa che conviene a tutti, ma per ora non c’è niente e penso solo alla Sampdoria. Non è scontato che vada via. Schick? Un grande attaccante, anche se giovanissimo e con tanti margini di miglioramento. Siamo molto fortunati ad averlo».

Condividi
Articolo precedente
cassano pazzini sampdoriaCassano ha deciso: «Che intesa con Pazzini alla Samp, ora voglio l’Hellas»
Prossimo articolo
vittoria sampdoriaSampdoria, chiudi in bellezza: il tabù della vittoria all’ultima giornata