Mustafi-Arsenal, ci siamo: niente convocazione per il prossimo match

© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria è pronta ad aprire i propri forzieri per un’entrata extra, a cui sembrava ormai essersi rassegnata. Negli ultimi giorni la sensazione era quella che Shkodran Mustafi dovesse rimanere un’altra stagione a Valencia, ma oggi la situazione è cambiata e l’ex-difensore blucerchiato è pronto a trasferirsi in Premier League per vestire la maglia dell’Arsenal

Un chiaro segnale di addio è che nella lista dei convocati per il match di domani contro l’Eibar, il nazionale tedesco non figura, ma anche lo stesso tecnico del Valencia Ayestaran si è ormai rassegnato ad una sua partenza: «Una settimana fa l’offerta per portarlo via era insufficiente, ma adesso è considerevole e abbiamo già trovato un sostituto adeguato».

Anche dalla sponda inglese arrivano conferme: «Sono fiducioso al 99% che arriverà qualcuno – ha dichiarato il coach dei gunners Wenger -. Sono più ottimista di una settimana fa, ma non posso ancora annunciare niente». Insomma, ormai le parti sono vicine e il costo dell’affare si aggira intorno ai 35 milioni di sterline, ovvero la bellezza di 40 milioni di euro. Come sappiamo, il 10% di questa cifra spetta come da accordi alla Sampdoria, che incasserà quindi circa 4 milioni di euro dalla cessione del suo ex-numero 8. 

Condividi
Articolo precedente
Samp-Atalanta: al via la raccolta fondi per le popolazioni terremotate
Prossimo articolo
Academy: gli appuntamenti del weekend blucerchiato