Nessun allarme per Giampaolo: piena fiducia nel mercato in entrata

Giampaolo Sampdoria
© foto Valentina Martini

Giampaolo è sereno, a ogni cessione corrisponde un acquisto che garantisca un campionato di livello: nessuna riunione disertata

Non ci saranno dimissioni né lamentele protratte nel tempo da parte di Marco Giampaolo. Il tecnico della Sampdoria ha partecipato, sul finire della scorsa settimana, a una riunione con i vertici societari per discutere della prossima stagione e dell’ormai avviato calciomercato. L’obiettivo comune è disputare un campionato di livello come avvenuto l’anno scorso, anche senza i vari pezzi pregiati che sono attualmente sul punto di lasciare Genova. Ogni cessione è stata concordata tra le parti, a cui corrisponderanno altrettanti acquisti di rilievo. Arriveranno Gianluca Caprari e Josip Ilicic, andranno via quei giocatori ingabbiati da una clausola rescissoria – vale a dirsi Luis Muriel e Patrik Schick – e quelli che, per volontà propria, hanno chiesto di essere lasciati liberi. Bruno Fernandes, per esempio, che ha ricevuto la chiamata dallo Sporting Lisbona e deciso di tornare in Portogallo per permettere alla moglie di restare vicina alla propria famiglia, specialmente dopo la nascita della piccola Matilde. Menzione straordinaria la merita Lucas Torreira, per il momento destinato a restare in blucerchiato. Per quanto riguarda Ante Budimir, Luca Cigarini e Vasco Regini, è stato lo stesso Giampaolo a decidere il da farsi. La situazione appare dunque tranquilla, nonostante il malcontento di una parte di tifosi all’interno dell’ambiente bogliaschino per la rivoluzione posta in essere.

Condividi
Articolo precedente
Ilicic SampdoriaSampdoria-Ilicic, tutto fatto: i dettagli dell’operazione
Prossimo articolo
pedone sampdoria primaveraSettore giovanile, è rivoluzione: Invernizzi e Pedone cambiano ruolo