Nicchi: «Quello che ha detto Montella fa male al calcio»

© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente dell’Aia, Marcello Nicchi, non ci sta. E dire che le parole di Vincenzo Montella, rispetto ad altre classiche sparate o piagnistei ai quali ogni domenica ssistiamo, non sono sembrate poi così fuoriluogo nei modi e nei toni. Le dichiarazioni rilasciate nell’immediato post partita di Bologna – Sampdoria da Vincenzo Montella, a proposito del rigore concesso negli ultimi minuti della partita, non sono passate inosservate e Nicchi ha commentato così, durante la trasmissione Radio Anch’io lo Sport, in onda su Radio Rai 1.

«Quello che ha detto Montella non fa bene al calcio, quando dice che auspica che l’arbitro di turno abbia la stessa personalità in tutte le gare. Auspicherei che l’allenatore prima di esprimersi prenda un tè o si rilassi un attimo. Questa è una stagione molto positiva e importante per gli arbitri, i nostri giovani stanno crescendo bene, anche se qualche sbavatura o errore ci può stare».

Condividi
Articolo precedente
Diakitè si presenta: «Quando ho saputo dell’interesse non ho avuto dubbi»
Prossimo articolo
Insigne: «Io e Cassano siamo molto amici»