Notte brava Mesbah: la Samp valuta la risoluzione

© foto www.imagephotoagency.it

La notte brava di Djamel Mesbah non è passata inosservata ai vertici di Corte Lambruschini, che ora stanno valutando l’ipotesi della risoluzione anticipata del contratto.

È quanto emerso dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport: dopo non esseresi fermato al posto di blocco e il conseguente breve inseguimento per le vie di Albaro, il giocatore è stato portato in caserma con l’accusa di guida in stato di ebbrezza (il tasso alcolemico nel sangue era tre volte superiore al limite massimo) e senza patente, oltre a venir multato per non essersi fermato all’alt delle forse dell’ordine. 

Così dopo aver rifiutato ogni possibile destinazione nel mercato di gennaio, Mesbah si è reso protagonista di un altro spiacevole (e ben più pericoloso) episodio. Il rischio concreto è che a questo punto il giocatore possa finire fuori rosa nell’immediato e poi la Sampdoria faccia le sue dovute valutazioni, sull’interruzione anticipata del rapporto contrattuale con il terzino ex Milan.

Condividi
Articolo precedente
Ferrero incontra i vertici di Samsung Italia
Prossimo articolo
Garrone, altri 7 milioni nelle casse del Doria