Notte turbolenta per Mesbah: non si ferma al posto di blocco e scappa ai carabinieri

© foto www.imagephotoagency.it

Serata da dimenticare per Djamel Mesbah quella di ieri sera. Alle ore 5 del mattino, la sua Porsche Cayenne sta transitando in Corso Italia dove i carabinieri sono impegnati in uno dei posti di controllo stradali. Invece di fermarsi al segnale convenzionale della paletta, il difensore della Sampdoria accellera e si immette in una stradina laterale che porta all’interno del quartiere di Albaro. Inevitabile l’inseguimento da parte dei carabinieri che raggiungono la macchina di Mesbah e lo conducono alla caserma del nucleo Radiomobile, come riporta il Secolo XIX.

Il difensore della nazionale Algerina non sta passando un buon momento, alla Sampdoria è ai margini della rosa e la dirigenza in questa sessione di mercato aveva tentato di mandarlo in prestito o al Frosinone, oppure in Serie B dove era stato richiesto dal Bari e dal Cagliari. Ma la volontà del calciatore è stata quelldi restare a Genova, come aveva più volte affermato, per potersi giocare le sua carte alla Sampdoria.

Condividi
Articolo precedente
Quagliarella saluta il Toro: «Domani andrò oltre l’affetto, darò tutto per onorare la maglia che indosso»
Prossimo articolo
Verso Roma – Samp: Nainggolan espulso, salterà il match