Osti: «Torreira? Speriamo che l’agente capisca. Silvestre…»

osti sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Il ds blucerchiato Carlo Osti sui rinnovi in ballo: «Torreira? Il problema non esiste, abbiamo anche cercato di venirgli incontro. Silvestre vuole rimanere»

Tempo di rinnovi contrattuali in casa Sampdoria. Matìas Silvestre e il suo entourage stanno trattando con il club in questi giorni per trovare un accordo, mentre è più intricata la questione legata a Lucas Torreira, che – nonostante l’adeguamento economico proposto dalla società – non sembra convinto di una permanenza in blucerchiato.
LE PAROLE DI OSTI – A proposito dei due casi, è intervenuto ai microfoni di Primocanale il direttore sportivo della Sampdoria Carlo Osti, che comincia dal difensore argentino: «Stiamo parlando di due giocatori molto importanti per la Sampdoria – tiene a precisare subito -. Con Silvestre cedo che ci sia la volontà da entrambe le parti di continuare insieme, quindi abbiamo iniziato un discorso di prolungamento. Penso che il giocatore voglia la Sampdoria, e la Sampdoria voglia lui. Chiaro che poi bisogna trattare, ma questo è il gioco delle parti».
TORREIRA, NESSUN CASO – Il ds blucerchiato prosegue focalizzandosi sulla situazione contrattuale di Torreira: «Il problema non esiste, lui ha un contratto fino al 2020 che abbiamo fatto l’anno scorso quando il ragazzo aveva già iniziato a giocare in Serie B. Nel frattempo l’agente è cambiato… Io dico che lui è della Sampdoria, poi noi abbiamo cercato di venirgli incontro proponendogli un adeguamento, secondo noi giusto per un ragazzo che si sta imponendo in Serie A come uno dei metodisti migliori. Speriamo che il suo agente – conclude Osti – sappia capire quanto la Sampdoria sta facendo per lui».

Condividi
Articolo precedente
lasagnaCalciomercato Sampdoria, l’Udinese si aggiudica Lasagna
Prossimo articolo
mchedlidzeEmpoli: botta per Mchedlidze, domani parla Pasqual