Pagelle Sampdoria – Feralpisalò: Doria cantiere aperto, meglio i giovani

© foto www.imagephotoagency.it

Puggioni 5: Praticamente mai impegnato nel primo tempo, il gol del vantaggio degli avversari è colpa di un suo errore. (37 st Kaprikas sv: minuti buoni contro un avverario tosto)

Sala 5,5: a corrente alternata, alterna buoni spunti a sbavature in fase di impostazione e negli inserimenti ma l’attenuante è nella posizione, adattato a sinistra. (1′ st De Silvestri 6: Ha bisogno di mettere minuti nelle gambe ma il suo impatto è decisamente positivo. Cerca spesso il cross per i compagni in avanti)

Pereira 5: Prestazione non maiuscola per il ragazzo, in ombra nel primo tempo, meglio nel secondo.

Castan 5: Nelle gerarchie di mister Giampaolo, dovrebbe essere lui il titolare in coppia con Silvestre. Non benissimo in fase di impostazione, era lui a far ripartire le azioni dalla difesa, ha bisogno di tempo. (1′ st Regini 5: prende il suo posto alla sinistra di Silvestre ma non cambia la musica)

Silvestre 5,5: In cerca del riscatto dopo un stagione con più ombre che luci, fa meglio del compagno ma il raddoppio degli vversari viene da un suo errore. (28′ st Skriniar sv)

Eramo 6: In campo per tutti i 90′, evento più unico che raro con la maglia della Sampdoria. Giampaolo chiede che la palla giri e le giocate siano semplici, il mister lo richiama spesso nei primi minuti di gioco.

Palombo 5: Con la fascia al braccio e in cabina di regia. Cerca spesso Cassano con il “solito” lancio lungo, esce dopo una botta alla spalla. Ma ormai più che la riserva non può fare. (16 st’ Torreira 6: Piccolo, giovane e affamato. Il suo ingresso non cambia la partita ma i segnali sono incoraggianti)

Soriano 5,5: Prestazione anonima del centrocampista, si fa vedere in avanti ma non incide, come tutto il reparto avanzato del resto. (16′ st Ivan 6: vale lo stesso discorso fatto per Torreira: non cambia la partita ma offre buoni spunti e l’atteggiamento è quello giusto).

Schick 5: Lui l’ha detto, non è un trequartista. Si alterna spesso a Cassano nei primi minuti di gioco, poi perde la posizione. NEgli ultimi minuti in campo però si rende pericoloso. C’è la curiosità di vederlo come terminale offensivo (28 st Vrioni: sv)

Budimir 6: Due gol in fuorigioco, entrambi di testa. Sfortunato (28 st Ponce 6: vorrebbe mangiarsi il campo e si vede, ma la voglia di fare rischia di rivelarsi controproducente)

Cassano 5,5: Sempre nel vivo del gioco nel primo tempo, purtroppo però incide poco.

Condividi
Articolo precedente
Diretta/Live – Sampdoria – Feralpisalò 0-2
Prossimo articolo
Tutti pazzi per Mustafi: c’è anche l’Arsenal