Palombo festeggia la Samp: «Bello avere una storia imporante e farne parte»

© foto www.imagephotoagency.it

Nel giorno del suo 70esimo compleanno non potevano mancare le dichiarazioni di Angelo Palombo, capitano della Sampdoria che ormai da 14 anni veste i colori blucerchaiti. Ai microfoni di Premium Sport, il numero 17 si è detto orgoglioso di essere qui: «E’ un onore far parte della storia di questa squadra, di questa società e di questa maglia».

Stuzzicato sul breve periodo trascorso con la maglia dell’Inter, Palombo risponde così: «E’ inutile riparlare di quei quattro mesi, io dico che mi han mandato via, altri dicono che ci sono voluto andare. Non mi interessa sinceramente, io sono contento di essere ancora qui e di far parte di questi 70 anni di storia».

Un’ultima battuta sui tanti grandi giocatori approdati alla Sampdoria nel corso degli anni: «Sicuramente Mancini, Vialli, Jugovic, Veron, ma ricordo più giocatori del mio ruolo ed è normale perché li guardavo e li stimavo. E’ bello avere una storia importante – conclude il classe ’81 – e speriamo di poterne scrivere ancora nei prossimi anni».

Condividi
Articolo precedente
#70diNoi: gli auguri dei protagonisti blucerchiati
Prossimo articolo
Corrado Tedeschi: «Auguro altri 70 anni meravigliosi. Giampaolo mi piace, Cassano…»