Pescara vs Sampdoria: i precedenti

sampdoria primavera gabbani
© foto www.imagephotoagency.it

Nazionali alle spalle, la Sampdoria tornerà a lottare per i tre punti da sabato contro il Pescara, con cui non ha mai perso nella massima categoria italiana. In 14 incroci ufficiali, di cui 6 in Serie B, sono 3 le vittorie abruzzesi, 5 i pareggi e 6 i successi blucerchiati, che detengono a loro favore il primato delle reti realizzate: 25 contro le 19 avversarie.

 

La situazione di classifica impone alle due formazioni attenzione e una giusta dose di tensione, quasi fosse già uno scontro per la salvezza, ma non è escluso che possa trattarsi di una partita accesa e dagli effetti insperati. Il ricordo più fresco è il 6-0 rifilato dal Doria il 27 gennaio 2013, quando Mauro Icardi ebbe la meglio per ben quattro volte su Mattia Perin, allora portiere biancazzurro. Per ricercare la vittoria più ampia del Pescara, invece, è doveroso tornare al 12 maggio 2000, giorno in cui il 4-0 finale portò la firma dell’ex tecnico doriano Delio Rossi.

 

L’unico fattore che potrà favorire i padroni di casa è lo stadio l’“Adriatico“, seppur il bilancio storico veda le compagini in piena parità, con due vittorie ciascuna, e tre pareggi. Proprio lì arrivò l’ultimo successo pescarese contro la Samp, il 19 dicembre 2011, siglato dal sigillo di Marco Sansovini.

Condividi
Articolo precedente
UTC: «Ricordiamo Paolo Mantovani»
Prossimo articolo
kadar pescaraSebastiani: «La Samp gioca un buon calcio»