Placido: anomalie a livello di battito cardiaco, stop a tempo indeterminato

© foto www.imagephotoagency.it

La Pistoiese di Max Alvini era partita con i migliori propositi per l’anno nuovo, con la volontà di fare i punti che avrebbero riconquistato la fiducia della tifoseria. Nella conferenza stampa di presentazione del match contro il Pisa c’era grande ottimismo poi spento dalla sconfitta maturata sul campo. Ma la conferenza stampa non ha messo in luce solo le speranze di vittoria ma ha fatto chiarezza anche sulla questione dell’assenza reiterata del blucerchiato Placido.

Alvini, in sala stampa, con il preparatore atletico Giovanni Saracini, fa chiarezza sulla situazione del giocatore: «Il 27 dicembre ci siamo accorti che c’erano delle anomalie a livello di battito cardiaco. Abbiamo subito fermato il ragazzo che adesso è in osservazione: aveva pulsazioni molto più alte di quelle normali» come riporta pistoiasport.com «Il ragazzo non è mai stato fuori rosa come ho letto da più parti ed è un giocatore sul quale contiamo: adesso è tornato alla Sampdoria per capire come risolvere questi problemi e speriamo che per marzo possa tornare a disposizione. Di sicuro in quei due giorni abbiamo avuto molta paura e per fortuna che tutto lo staff si è accorto per tempo di quel che stava succedendo».

Condividi
Articolo precedente
Lega Pro: Falcone para il rigore e salva il Savona, Rolando di nuovo titolare
Prossimo articolo
Carpi: Mancosu ufficiale, già convocato per la Tim Cup