Poli, si ipotizza il ritorno: a fine stagione lascerà il Milan

Poli
© foto www.imagephotoagency.it

Andrea Poli non è più nelle rotazioni del Milan, con Montella che l’ha schierato poco quest’anno: il ritorno alla Samp è un’opzione

Il Milan viene dal pari in rimonta nel derby e in base alla posizione finale di questa stagione potrà programmare il futuro. Un futuro a tinte cinesi, come la nuova proprietà, nel quale non ci sarà però Andrea Poli. Il classe ’89 – arrivato al Milan nell’estate 2013 – ha giocato appena 13 partite in quest’annata, di cui appena una da titolare (Genoa-Milan 3-0), tre partite da almeno 70′ e soprattutto Montella l’ha schierato persino da terzino destro. Chiaro che il centrocampista non sia soddisfatto e mediti l’addio, visto che il suo contratto con il Diavolo scade nel giugno 2018. Come riporta calciomercato.com, due sono le squadre che effettivamente seguono la mezzala: la prima è il Torino, con Mihajlovic che vorrebbe Poli nel proprio centrocampo, visto che il futuro di Baselli non è al 100% a Torino. La seconda è proprio la Sampdoria, che in questo momento ha la mediana piena (le mezzali sono Praet, Linetty, Barreto: Poli dovrebbe scalzarli e non è scontato) e non sembra né potere, né volere a bordo un giocatore che percepisce un ingaggio da 1,5 milioni di euro a fare da rincalzo, togliendo spazio ai più giovani.

Condividi
Articolo precedente
Schick SampdoriaSchick, ritocco a clausola e ingaggio: lunedì incontro Ferrero-Paska
Prossimo articolo
RanieriRanieri elogia la Samp: «Giampaolo sta facendo un buon lavoro»