Ponce futuro della Nazionale Vinotinta: «Non ho fretta di essere in prima squadra»

© foto www.imagephotoagency.it

Andrés Ponce insacca il suo ventiduesimo gol nel Campionato Primavera contro il Livorno, partita conclusa con il risultato di 2-1 per i ragazzi di Pedone. Ventidue gol in ventitré partite è un passo da capocannoniere e fa presagire un facile approdo in prima squadra anche se Andrés non ha fretta di bruciare le tappe.

 

«Non ho fretta di essere in prima squadra» ha affermato a El Meridiano, anche se con i risultati che sta ottenendo con la Primavera sta attirando molta attenzione su di sè e sulle sue prestazioni: 19 anni, un gol a partita in campionato, gol in Coppa Primavera, una tripletta, tre doppiette e undici gol.

Andrés Ponce è una delle speranze anche per la Nazionale Venezuelana che non sta passando un bel momento: il blucerchiato è stato fino ad oggi elemento fisso delle formazioni nazionali: nell’Under17 ha firmato sette gol in otto partite, in Under20 ha segnato 4 gol in due partite.

Condividi
Articolo precedente
Soriano, Cassano e Correa: gli scenari futuri
Prossimo articolo
Quagliarella: 14esimo match da ex contro l’Udinese