Prandelli: «Samp? Servono rinforzi in difesa e a centrocampo. Montella…»

© foto www.imagephotoagency.it

Il momento che la Sampdoria sta vivendo oggi non è, purtroppo, dei migliori. Col Carpi, in questa giornata, è arrivata infatti una sconfitta pesante, che toglie ai blucerchiati un po’ di quella fiducia acquistata nelle ultime gare.

È necessario rialzare la testa quanto prima e risolvere quei problemi, talvolta molto evidenti, che la squadra si porta dietro, a livello di difesa e di costruzione di gioco soprattutto: Prandelli, ex ct della Nazionale, è a questo proposito molto convinto riguardo le abilità dell’Aeroplanino e, ospite negli studi di 90° Minuto, ha espresso le sue valutazioni riguardo il lavoro del collega e la situazione doriana in generale.

«Il valore di Vincenzo è incredibile: è un allenatore preparatissimo, con tre anni trascorsi a Firenze ed un calcio spettacolare. Io credo che la società debba cercare due giocatori almeno, uno per la difesa ed un altro per il centrocampo, che sappiano iniziare l’azione e costruire del gioco. Nel caso non si riuscisse a fare questo e a vedere espresse le proprie idee in campo dai giocatori, bisognerebbe cercare di valorizzare al massimo i calciatori a disposizione della rosa. Cassano? Quando ha motivazioni, è uno dei più forti attaccanti che ci sono in Italia. Da un punto di vista tecnico, fantasioso, è davvero forte, e – ha concluso Prandelli – non dà mai riferimenti agli avversari».

Condividi
Articolo precedente
Juventus: piacciono Pedro Pereira e Federico Bonazzoli
Prossimo articolo
Mbakogu: «Felice per il gol, importante però è vincere»