Pres. Avellino: «Sansone? Accettiamo scelta, ma non il tira e molla»

© foto www.imagephotoagency.it

Il Novara è riuscito a sorprendere tutti nella giornata di ieri, accaparrandosi velocemente il cartellino di Gianluca Sansone. L’esterno offensivo ex-Sampdoria era già alle strette di mano con il Parma, società di cui aveva sposato il progetto, ma anche l’Avellino era sul giocatore. 

Dopo le parole del ds del club campano, sono arrivate anche quelle del presidente Walter Taccone: «Non vorrei fare come la volpe e l’uva, che non è la nostra filosofia, però Sansone non era la nostra prima scelta, o, perlomeno, non era la prima scelta del nostro allenatore. E’ sempre stato ed è tuttora un grande giocatore che avrebbe fatto molto comodo all’Avellino. Accettiamo le sue scelte perchè ogni decisione va rispettata in pieno. La cosa che mi ha seccato è che per un’intera settimana c’è stato un continuo tira e molla».

«Le trattative che non vanno in porto entro un giorno – prosegue – difficilmente risultano poi positive per l’Avellino. Auguriamo al ragazzo di fare un buon campionato e cercheremo di ridimensionarlo quando verrà qui, naturalmente dal punto di vista calcistico. L’Avellino continuerà per la sua strada e possibilmente cercherà di fare sempre meglio. Probabilmente chi decide di non venire qua – conclude ai microfoni di irpianianews.it – non lo merita neanche».

Condividi
Articolo precedente
Oddo: «Verre? Se arriva una big difficile dire di no»
Prossimo articolo
Paredes: «Prima scelta restare alla Roma, poi non so cosa succederà»