Primavera: 0-1 all’intervallo

© foto www.imagephotoagency.it

Si chiude 0-1 il primo tempo del match tra Sampdoria e Fiorentina primavera, valido per la diciottesima giornata del Campionato Primavera Tim “Giacinto Facchetti”.


La partita si apre subito con un guizzo blucerchiato: Calò al 6′ si invola verso la porta ma viene fermato. Per l’arbitro è simulazione e quindi giallo per il centrocampista triestino. Al 9′ ci prova Ponce, ma il suo colpo di testa viene neutralizzato dal portiere viola. Al 22′ un’ingenuità difensiva permette a Bangu di serviere Perez: l’ala viola si trova a tu per tu con Massolo, che riesce solo a deviare la conclusione che si insacca in rete. La Samp risponde allo svantaggio intensificando ulteriormente la manovra e creando alcune occasioni da gol. Prima Matulevicius prova la conclusione ma manca lo specchio sugli sviluppi di un calcio d’angolo (31′) poi è il turno di Ponce che al 35′ manda a lato con un’incornata dopo il pregevole lancio di Calò su punizione. 

Il risultato beffa una Samp decisamente propositiva che ha creato moltissimo nella prima frazione. I viola sono stati cinici a sfruttare l’unica vera occasione da gol, e a neutralizzare ordinatamente la reazione doriana. Il risultato parziale è assolutamente negativo: sugli altri campi il Torino sta vincendo 2-0 a Livorno distanziando momentaneamente i blucerchiati a +8.

Condividi
Articolo precedente
Reja in conferenza: «Voglio che i miei facciano la partita della vita»
Prossimo articolo
Obiang si confessa: «Alla Samp mi sentivo parte di una famiglia»