Primavera, Krapikas sogna l’esordio con la Samp nel finale di campionato

bogliasco
© foto www.imagephotoagency.it

L’infortunio di Viviano apre nuove scenari per il finale di campionato: Titas Krapikas potrebbe trovar spazio nelle ultime tre gare

Ok, c’è la corsa al 10° posto. Che probabilmente passerà dalle prossime due gare, con cui la Samp può chiudere il discorso: verosimilmente, un bilancio da quattro o sei punti (soprattutto con una vittoria a Udine) chiuderebbe qualunque discorso. E mentre qualche esperimento si era già visto con la Lazio (come Djuricic finalmente dal 1′), ci si aspetta qualcosa da questo finale di stagione. Uno di questi esperimenti potrebbe esser forzato, ovvero l’esordio di Simic, visto che contro il Chievo mancherà Skriniar per squalifica. Mentre aspettiamo di vedere la formazione di domenica pomeriggio, si pensa anche a un altro possibile esordio: l’infortunio di Emiliano Viviano non solo ne ha chiuso la stagione, ma ha lasciato Puggioni come titolare indiscusso della porta. Tuttavia, non è detto che Giampaolo non possa provare l’altro portiere in una di queste tre gare finali: con Andrea Tozzo in prestito al Matera (il classe ’92 ha trovato minutaggio in Basilicata), Titas Krapikas è l’unica alternativa all’esperto Puggioni. E chissà che il tecnico non regali uno spezzone di gara al classe ’99, arrivato nell’estate 2015 dalla National Football Academy lituana e che è stato parte integrante della buona annata disputata dalla Primavera allenata da Pedone. Non sarebbe la prima volta che la Samp testa portieri nuovi nel finale di stagione: accadde già due volte con Vincenzo Fiorillo, che ha avuto prima di esordire e poi giocare in A proprio con la Samp sul finire del 2008-09 e del 2013-14. Il bilancio non fu incoraggiante (17 reti incassate in 7 gare), ma al giovane lituano – nonché giocatore dall’ingaggio più basso in questa Serie A –  probabilmente non interessa: sarebbe comunque un’esperienza formativa.

Condividi
Articolo precedente
ZunigaSamp, l’idea terzino potrebbe portare a un vecchio amore
Prossimo articolo
Zapata SampdoriaCalciomercato Sampdoria, idea Zapata: l’Atalanta in pole