Primavera: la Samp porta a casa i 3 punti

© foto www.imagephotoagency.it

Ritorna alla vittoria la Primavera blucerchiata dopo un digiuno che durava da novembre: all’Andersen di Sestri Levante è ospite il Modena, che i blucerchiati di Ciccio Pedone regolano con un secco 2-0: decidono il match Vrioni e Serinelli, che fissano il risultato contro un avversario forse troppo arrendevole e passivo al gioco blucerchiato.

La partita si apre su buoni ritmi, con le squadre che si affrontano apertamente alla ricerca del guizzo vincente. Nelle fasi iniziali meglio la Samp, che colpisce un palo (’11) sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il Carpi prova a rispondere con una percussione al 26′ che però manca lo specchio difeso da Massolo. Al 40′ arriva la rete di Vrioni che permette ai blucerchiati di chiudere la prima frazione in vantaggio; si tratta del quinto centro stagionale per l’attaccante marchigiano, che è al momento il sampdoriano più prolifico dopo Ponce.

Il secondo tempo inizia sulla falsariga del primo con i blucerchiati che amministrano il gioco senza rinunciare a qualche puntata offensiva: al 55′ sugli sviluppi di un altro corner la Samp tenta il raddoppio ma spedisce sul fondo. Progressivamente il Carpi sparisce dal campo confermando le difficoltà degli emiliani in fase realizzativa: il divario tecnico tra le due compagini si concretizza infatti all’84’ quando Serinelli  raddoppia ponendo la parola “fine” sulla partita. 

Quella di oggi è una vittoria importantissima per mister Pedone che può tornare giustamente a puntare i playoff. Il Torino ha mantenuto il distacco di 5 punti, ma la sconfitta dello Spezia, perpetuata proprio dai Granata, vale il sorpasso blucerchiato e la conquista del sesto posto. La Samp diventa così la principale inseguitrice con la possibilità di giocarsi un posto nella fase conclusiva del torneo, dove in palio c’è il titolo nazionale. In quest’ottica diventa fondamentale fare risultato la prossima giornata, quando Ponce e compagni faranno visita al Novara in cerca di conferme. 

Condividi
Articolo precedente
Zukanovic, assist al debutto e un regalo alla Samp
Prossimo articolo
Bologna – Sampdoria, le quote dei bookmakers