Primavera: oggi in campo contro il Livorno

© foto www.imagephotoagency.it

Oggi alle 15.00 all’Andersen di Sestri Levante i ragazzi di mister Pedone affronteranno il Livorno per la sfida valida per la 23.a giornata del campionato primavera TIM “Giacinto Facchetti”.

 

Il Livorno arriva a questo finale di stagione dopo una prestazione complessiva piuttosto mediocre: gli amaranto stazionano al 13° e penultimo posto in classifica, con soli 12 punti conquistati in 22 giornate. I toscani sono stati la squadra più battuta del campionato quest’anno, con sedici sconfitte complessive. Si tratta di una squadra che curiosamente fa meglio in trasferta, visto che 7 dei 12 punti ottenuti sono stati conquistati lontano dalle mura domestiche. Il giocatore più pericoloso è probabilmente Alberto Testa, in rete sei volte su venti apparizioni in campionato.

La Samp continua invece la sua difficilissima rincorsa di un posto playoff e, imbattuta da otto giornate, occupa stabilmente il sesto posto in classifica. I punti che la separano dal quinto (dove ora c’è il Sassuolo) sono 4, ma diverrebbero 5 in caso di parità perchè i neroverdi hanno il vantaggio degli scontri diretti. Si tratterebbe di una vera e propria impresa, contestualmente alle poche partite rimaste; se i blucerchiati saranno bravi a continuare questo impressionante ruolino di marcia, bisognerà comunque sperare in un passo falso delle squade in fuga.

La partita di oggi si presenta piuttosto abbordabile per la Samp, perchè la differenza di valori in campo dimostrata fino a qui è stata piuttosto netta. I blucerchiati hanno anche il fattore casa a favore: tra le mura amiche i ragazzi di mister Pedone sono caduti solo una volta, trasformando l’Andersen di Sestri Levante in un fortino quasi inespugnabile. Oggi Ponce e compagni dovranno fare il proprio dovere, magari puntando a ripetere il risultato dell’andata, quando i blucerchiati trionfarono a Livorno per 4 a 0.

Condividi
Articolo precedente
ZapataUdinese – Napoli: tre diffidati a rischio in campo dal primo minuto
Prossimo articolo
Montella in conferenza stampa: «Dobbiamo fare punti. Krsticic? Può giocare»