Primavera, Pedone carica l’ambiente: «Juventus, siamo pronti»

Pedone Sampdoria
© foto Mattia Bronchelli

Il tecnico della Primavera analizza la sfida di domani contro la Juventus, valevole per il primo turno delle Final Eight

Mancano poche ore al fischio d’inizio di Juventus-Sampdoria, primo quarto di finale del campionato Primavera. I blucerchiati hanno terminato oggi la settimana lavorativa e si apprestano a partire alla volta dell’Emilia Romagna, dove domani affronteranno proprio i bianconeri in una sfida da dentro o fuori. Il tecnico Ciccio Pedone è consapevole di tutte le difficoltà, ma anche delle grandi qualità dei suoi ragazzi: «Oggi abbiamo concluso l’allenamento di rifinitura, siamo pronti per partire per Sassuolo e sfidare la Juventus. Arriviamo alle Final Eight con entusiasmo e voglia di batterci, speriamo che sarà una bella partita per noi. La squadra ha avuto una crescita costante, non dimentichiamoci che i ragazzi sono tutti ’99 e per noi è motivo di grande soddisfazione. È stato un campionato dall’alto rendimento, abbiamo giocato contro Napoli, Fiorentina, Milan, Lazio e poi Empoli e Torino durante la fase di qualificazione. Ci siamo sempre fatti trovare preparati, abbiamo messo in campo i nostri valori e principi di gioco: abbiamo fatto partita con tutti, chi più forti chi meno. La Juventus è la prima squadra che si è qualificata, questo la dice lunga sulla sua forza: ha un potenziale enorme – ammette Pedone ai microfoni di Samp TV -, un’identità ben precisa con tanti giocatori forti. Alle finali tutte comunque sono formazioni valide. Finire il campionato in crescendo ha permesso all’ambiente di conoscerci meglio, seguirci e incitarci. Cercheremo di essere più bravi e vincere».

Condividi
Articolo precedente
Skriniar sampdoriaLa Sampdoria punta i piedi: Skriniar è incedibile
Prossimo articolo
Primavera, cresce l’attesa: i convocati per la Juventus