Primavera, pari scoppiettante in amichevole col Monaco

Samp primavera
© foto SampNews24

Pareggio dalle molte emozioni fra la Primavera blucerchiata e i pari età del Monaco: un’esperienza preziosa che va ad aggiungersi alla tournée inglese della scorsa settimana

La pausa del campionato Primavera, dovuta allo svolgimento del Torneo di Viareggio al quale i blucerchiati non partecipano, sta consentendo ai ragazzi di mister Pedone di vivere esperienze internazionali, come la tournée in Inghilterra della scorsa settimana, di grande valore per la crescita calcistica di un gruppo di ragazzi giovani. Quest’oggi Balde e compagni hanno incrociato le armi con il Monaco, ospitando la squadra francese sul sintetico del Garrone a Bogliasco. Come riportato da Sampdoria.it, le due squadre si sono affrontate a viso aperto fin da subito, con i blucerchiati che si sono portati in vantaggio grazie al sigillo di Cuomo al 22′. I biancorossi non sono rimasti però a fare da semplice sparring partner: a raggiungere il pareggio ci ha pensato Ntambani al 43′, mentre nel secondo tempo, dopo una lunga serie di cambi che hanno alterato gli equilibri in campo, il raddoppio ospite è stato firmato da Dupa – 19′ della ripresa. A ristabilire la parità prima del termine dell’incontro ci ha pensato poi il solito Balde, che – dopo aver giocato peraltro in amichevole con la prima squadra contro il Lugano poco prima – ha piazzato la zampata del definitivo 2-2 ad un quarto d’ora dal termine della gara. Un pari pieno di emozioni, servito certamente a mister Pedone per far giocare tutti gli elementi della rosa a sua disposizione e per valutarne la crescita attraverso l’impegno con una delle selezioni giovanili più forti d’Oltralpe.
Ecco il tabellino riassuntivo della partita:

Sampdoria (4-3-3): Cavagnaro; Romei (23′ s.t. Tomic), Oliana (1′ s.t. Gilardi), Leverbe (1′ s.t. Pastor), Tissone (14′ s.t. De Nicolo); Gabbani, Criscuolo (29′ s.t. Ejjaki), Cioce (14′ s.t. Balde); Testa (1′ s.t. Gomes Ricciulli), Cuomo (14′ s.t. Tessiore), Vrioni (14′ s.t. Amuzie).
A disposizione: Hutvagner. Allenatore: Francesco Pedone.
Monaco (4-3-3): Vietti; N’Gakoitou, Mihoubi, Kouyate, Thiam; Mallet, Diallo, Delpierre; Parfait, Mbock, Ntambani.
A disposizione ed entrati nel corso della ripresa: Mifsud, Dotte, Dupa, Bakatin, Payet, Makoumbou. Allenatore: Frederic Barilaro.

Condividi
Articolo precedente
muriel sampdoriaInfortunio Muriel: il responso degli esami strumentali alla coscia
Prossimo articolo
Pavlovic sampdoriaPavlovic, buona la prima con la Bosnia: Gibilterra spazzata via