Primavera TIM Cup, Samp avanti. Pedone: «Avuto più coraggio»

pedone primavera
© foto Sampnews24. Nella foto Francesco Pedone, allenatore della Primavera blucerchiata

La Primavera della Sampdoria deve attendere i calci di rigore per liquidare la pratica Milan e accedere agli ottavi di finale della TIM Cup. Dopo un primo tempo conclusosi in bianca parità, i blucerchiati trovano la rete del vantaggio all’83’ della ripresa con Gomes Ricciulli ma vengono beffati in pieno recupero dall’autogol sfortunato di Tomic. Ai supplementari regna il timore, ai rigori il Doria ha la meglio.

 

Il prossimo turno vedrà i doriani affrontare il Torino e i segnali che derivano da questo lungo scontro del “Vismara” sono più che positivi. Come sottolineato, d’altronde, dal tecnico Ciccio Pedone: «Nel primo tempo siamo stati inferiori al Milan, ma abbiamo avuto più coraggio col trascorrere dei minuti. I ragazzi hanno fatto ciò che ho chiesto loro. È stata una partita vibrante che meritatamente abbiamo vinto, anche se avremmo potuto chiuderla prima».

 

Condividi
Articolo precedente
Primavera TIM Cup: Milan-Sampdoria 0-0 all’intervallo
Prossimo articolo
dodô sampdoriaQui Bogliasco: fermo Dodo per influenza