Quagliarella stringe i denti: «Farò di tutto per esserci con l’Udinese»

quagliarella convocati
© foto Valentina Martini

Sampdoria, Quagliarella tenta il recupero: «A Udine due anni fantastici, farò di tutto per essere in campo»

Senza ombra di dubbio, domenica i due grandi ex di UdineseSampdoria saranno gli attaccanti blucerchiati Luis Muriel e Fabio Quagliarella. Se il colombiano ha ormai recuperato dall’infortunio e potrà scendere in campo, il numero 27 è ancora alle prese con il dolore al costato che dalla gara contro il Chievo non lo lascia in pace. Ancora oggi a Bogliasco è stato alle prese con una seduta individuale, ma il bomber campano è ottimista e cercherà di rientrare tra i convocati per riabbracciare una piazza in cui ha vissuto emozioni intense: «In Friuli ho vissuto due anni fantastici. Società, squadra, città, compagni: è stato tutto una piacevolissima sorpresa. Ai Pozzo sarò eternamente grato. Io e loro sappiamo a cosa mi sto riferendo. A Udine ci sono sempre state punte di grande valore. Quella squadra con Di Natale, Sanchez e Pepe  era bella da veder giocare e noi punte andavamo in campo tranquille perché sapevamo che di palloni buoni ne sarebbero arrivati. Lo scorso anno – ricorda ai taccuini de Il Messaggero Veneto – presi una traversa a Marassi contro l’Udinese. Per domenica intanto spero di essere a disposizione, perché il dolore al costato si fa ancora sentire. Farò di tutto per esserci, com’è giusto che sia».

Condividi
Articolo precedente
vialli sampdoriaVialli non si nasconde: «Wembley ’92? Un bene la vittoria del Barcellona»
Prossimo articolo
cigarini sampdoriaCigarini, l’agente sul futuro: «E’ cercato, valuteremo con la Samp una soluzione»