Quagliarella in zona mista: «Segnare sotto la Sud, da capitano, che emozione!»

Sampdoria quagliarella
© foto www.imagephotoagency.it

Quagliarella in zona mista commenta la partita giocata contro il Cagliari e pareggiata con il risultato di 1-1. Il suo gol, grazie all’assist di Muriel, regala un punto alla squadra di Giampaolo

Quagliarella e la seconda giovinezza. Segna ed esulta sotto la Sud. Dà una testata a Bruno Fernandes e ringrazia Muriel che sul campo, anche oggi, dipende calcio e s’inventa traiettorie per cercare di segnare o far segnare i compagni. È una gioia questo gol perché arriva dopo la chiusura di un fatto personale che ha totalmente condizionato la carriera di Fabio Quagliarella. La partita comunque resta equilibrata fino alla fine, questo afferma l’attaccante blucerchiato alla fine del match in zona mista: «Sapevamo che la partita contro il Cagliari sarebbe stata difficile, loro hanno qualità, specie in attacco e a centrocampo. Hanno trovato subito il gol e noi, con calma e pazienza, abbiamo cercato di rimontare. Siamo riusciti a pareggiarla, poi le occasioni ci sono state da entrambe le parti: il pari per questo motivo è il risultato più giusto. Il gol? È una emozione che resterà indelebile. Segnare sotto la Sud da capitano è stato bellissimo. Peccato di non aver vinto, sarebbe stata la ciliegina sulla torta, ma va bene così. So che devono dare una mano ai ragazzi giovani, aiutarli a crescere come farebbe un genitore. Loro hanno una carriera davanti. A volte lo faccio anche a discapito mio: magari gioco più indietro, tiro meno in porta, importante però è che la Sampdoria faccia bene».

Condividi
Articolo precedente
quagliarellaLe lacrime di Quagliarella dopo il gol: «Tolto un peso enorme, storia chiusa»
Prossimo articolo
giampaolo sampdoriaGiampaolo: «Si compensano errori arbitrali. Quagliarella…»