Ranieri: «Éder? Aveva dubbi sull’ambientamento»

Ranieri
© foto www.imagephotoagency.it

Il mercato di gennaio ha ormai chiuso da più di una settimana e nelle ultime ore i tifosi blucerchiati hanno salutato non senza qualche dispiacere uno dei loro beniamini, Martins Éder, che è passato all’Inter dove finora però non ha lasciato il segno come faceva sotto la Lanterna. Sull’ex numero 23 blucerchiato nel corso della scorsa sessione di mercato si era fortemente interessato anche un’altra squadra, che aveva offerto al Doria e al giocatore più soldi ma che ha incassato con signorilità il “no, grazie” del giocatore. 

Stiamo parlando del Leicester, che dopo la spettacolare vittoria dell’Etihad Stadium contro il Manchester City guarda ancora tutti dalla vetta e con ampio margine sulle inseguitrici. La squadra di Claudio Ranieri sta compiendo quella che potrebbe divenire una delle più clamorose imprese sportive dei tempi moderni, e – intervenuto sulle frequenze di Radio Rai – è tornato sulla questione Éder, spiegando cos’è successo in quelle ore in cui si è definito il passaggio all’Inter: «Éder? Il calciatore ha deciso di rimanere in Italia, a seguito di un ragionamento sull’ambientamento in Premier. Alla fine abbiamo deciso di rimanere così, salvaguardando l’equilibrio del nostro spogliatoio».

Condividi
Articolo precedente
Lega Pro: Falcone salva il Savona, bene Rolando nel Matera
Prossimo articolo
Settore Giovanile: i risultati del week-end