Ranocchia: «Milan? Non ci sarò, ma giocheremo per il nostro obiettivo»

© foto www.imagephotoagency.it

Serata da rappresentante dei colori blucerchiati quella di ieri per Andrea Ranocchia, che ha partecipato alla serata organizzata da Parà – , partner commerciale della Samp – a margine del Salone del Mobile edizione 2016. 

Intercettato dai microfoni di Sky Sport 24, il numero 16 blucerchiato ha commentato così il momento del Doria e la prossima sfida contro il Milan, che dovrà guardare dalla tribuna causa squalifica: «Alla Samp mi trovo bene, all’Inter trovavo poco spazio e ho preferito andar via: ho ancora 3 anni di contratto coi nerazzurri, mi sento legato ma vedremo a giugno. In una società quando si cambia allenatore diventa tutto più difficile. Con mister Montella ci sono state difficoltà poi i tanti cambi col mercato non hanno aiutato, sono arrivati molti giocatori. Ora però si sta vedendo la mano del mister, stiamo capendo quello che vuole e i risultati lo stanno dimostrando. L’esonero di Mihajlovic? Conosco mister Sinisa, dispiace quando si cambia un allenatore, è stata una sorpresa ma affronteremo la prossima partita con la nostra testa, come abbiamo fatto nelle ultime per raggiungere un obiettivo non ancora raggiunto. Gli stimoli dovranno essere ancora più forti perché di fronte ci sarà una grande squadra, il Milan lo è sempre,  e purtroppo non ci sarò».

Condividi
Articolo precedente
Campagnaro: «Penso sempre alla Samp, potevo tornare ma…»
Prossimo articolo
Il reparto d’oro e il dubbio sul futuro