Roma – Sampdoria, numeri e curiosità

© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria di Vincenzo Montella, dopo il pareggio-beffa maturato in casa con il Torino, si trova costretta a cercare punti nella insidiosa trasferta dell’Olimpico, contro la Roma.

Per analizzare la sfida che inizierà domani sera alle 20:45 possiamo dare uno sguardo alle curiosità che Footballdata ha raccolto riguardo i giallorossi e i blucerchiati.

 

ROMA LETALE NEI PRIMI 15′: La squadra capitolina risulta essere la formazione che, in queste 23 partite di Serie A, più volte ha segnato nel primo quarto d’ora di gioco: ben 9 volte.

 

ROMA E SAMP REGINE PER RIGORI A SFAVORE: Le due squadre che si affronteranno domani sera detengono un record negativo: insieme all’Atalanta sono infatti le compagini che hanno subito più rigori a sfavore, 6. La Sampdoria, in particolare, si è vista fischiare contro una punizione dagli 11 metri 3 volte consecutive in questo girone di ritorno: a beneficiarne sono state Carpi, Napoli e Bologna.

 

TANTI GOLEADOR ALLA ROMA: La squadra passata da Rudi Garcia a Luciano Spalletti detiene il record per il numero di giocatori mandati a rete in questa Serie A, addirittura 16.

 

POCHI INAMOVIBILI: Giallorossi e blucerchiati detengono un altro speciale record: insieme al Carpi, infatti, sono le due formazioni che in questo campionato hanno mandato in campo più giocatori, ben 31.

 

SAMP, ATTACCO E DIFESA ALLEGRI: Nelle 6 partite giocate in questo 2016 la Sampdoria ha sempre segnato – 11 marcature -, ma anche sempre subito goal – 15 reti. Più in generale, le gare in cui la truppa di Montella ha segnato almeno un goal sono 10 consecutive per un totale di 16 reti realizzate: l’ultimo stop risale a Udinese – Sampdoria 1-0. L’ultima partita in cui Viviano non ha dovuto raccogliere palloni in fondo al sacco è invece Sampdoria – Palermo 2-0, del 20 dicembre.

 

CELI, BILANCIO POSITIVO PER ENTRAMBE: L’arbitro designato per dirigere l’incontro di domani sera è Domenico Celi. Con il fischietto barese sia Roma che Sampdoria hanno un bilancio positivo: per i giallorossi 4 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte. Per i blucerchiati 8 vittorie, 4 pareggi e 6 sconfitte. Inoltre, l’unica volta che Celi ha arbitrato con Spalletti in panchina, il tecnico toscano ha colto la vittoria; sulle 9 volte che è stato invece Montella a incrociare l’arbitro classe ’73, 5 sono state le vittorie per il tecnico blucerchiato, 1 pareggio e 3 sconfitte.

Condividi
Articolo precedente
Spalletti in conferenza stampa: «Siamo la Roma, dobiamo fare risultato. De Rossi da valutare»
Prossimo articolo
Avversari, ma amici: gli auguri di Leandro Castàn a Dodô