Romero, guarda chi c’è: la Sampdoria ora è un’avversaria

romero sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Il portiere del Manchester United ritroverà la Sampdoria da avversaria, dopo averne indossato la maglia per tre stagioni

Sergio Romero ha riscosso alterna fortuna in questo campionato con il Manchester United, ottenendo comunque il rispetto di José Mourinho per il rinnovo del contratto fino al 2021. «Sergio è un grande portiere e un grande professionista. Ha avuto una buona stagione e ha fatto prestazioni eccezionali, soprattutto nel nostro successo in Europa League», ha dichiarato qualche tempo fa lo stesso tecnico portoghese. Sicuramente lo slancio in carriera è arrivato grazie alla Sampdoria, che ritroverà a Dublino da avversario per l’Unmissable Tour 2017. Il portiere ha vestito la maglia blucerchiata per tre lunghe stagioni, rendendosi inizialmente protagonista in occasione del ritorno in Serie A: possiede 74 partite all’attivo in Italia, con 80 reti subite. Il suo impiego e rendimento con la squadra inglese sono vistosamente calati, tra panchina in campionato e punto di riferimento in Europa League – vinta peraltro in finale contro l’Ajax. Chiuso dall’inamovibile David de Gea, Romero dovrebbe comunque scendere in campo dal primo minuto contro i blucerchiati tra le mura dell’“Aviva Stadium”.

Condividi
Articolo precedente
Sala SampdoriaDa Sala a Caprari: tutti i cambi di ruolo al Fantacalcio
Prossimo articolo
Manchester United-SampdoriaManchester United-Sampdoria, cresce l’attesa: ecco dove vederla