Ruud Gullit entra nello staff dell’Olanda

© foto www.imagephotoagency.it

Una nuova avventura per il leggendario Ruud Gullit, ex stella di Sampdoria, Milan e PSV Eindhoven e campione d’Europa nel 1988: dopo la carriera da calciatore ad altissimi livelli, si è dedicato prima alla carriera da allenatore e poi a quella di commentatore televisivo.

Ora è pronto a tornare in panchina, ma non come protagonista: come riportato da Goal.com sarà infatti il vice allenatore della Nazionale olandese come già avvenuto nel 2004 quando affiancò Dick Advocaat sulla panchina Orange. Ora il ct sarà Danny Blind, padre del centrocampista del Manchester United, e lui sarà il suo secondo. Il primo obiettivo sarà quello di qualificarsi ai prossimi Mondiali del 2018 dopo il clamoroso flop nella qualificazione ad Euro 2016 persa per mano della sorprendente Islanda.

Condividi
Articolo precedente
Viviano: «Bene partire così»
Prossimo articolo
Difesa: se salta Bianchetti pronto Stendardo