Sabato ecco il Pescara dei tanti ex: 7 tra campo e panchina

© foto www.imagephotoagency.it

Sabato alle ore 18.00 torna in campo la Sampdoria dopo la sosta di settimana scorsa dovuta alle Nazionali. La compagine blucerchiata sarà di scena allo stadio Adriatico di Pescara per affrontare la squadra allenata da Massimo Oddo.

Tra le file degli abruzzesi, sono tantissimi gli ex blucerchiati: tra campo e panchina se ne annoverano ben sette.

Partiamo da Vincenzo Fiorillo, genovese e blucerchiato fin dalle giovanili, dove vince Campionato e Coppa Italia Primavera, mentre in prima squadra non è mai veramente protagonista: 9 presenze in campionato e 3 in Coppa Italia dal 2007 a gennaio 2010 e poi nel 2013-2014

In difesa ecco Hugo Campagnaro: l’italo-argentino, ormai 36 enne ma ancora titolare nello scacchiere di Oddo(anche se in dubbio per sabato per un problema alla caviglia), ha giocato con la Sampdoria dal 2007 al 2009, disputando anche la finale di Coppa Italia persa ai rigori contro la Lazio, autore proprio dell’errore decisivo dal dischetto.

Sempre nel pacchetto arretrato c’è Michele Fornasier, blucerchiato dal 2013 a gennaio 2015, collezionando 10 presenze in campionato e 3 in Coppa Italia sotto la guida di Sinisa Mihajlovic. Passa al Pescara nell’ambito dell’operazione che ha visto acquistare nell’estate 2015 Lucas Torreira.

Ancora un difensore è Massimo Coda, arrivato a Genova assieme a Luis Muriel nel gennaio 2015. Solo 6 presenze nelle due mezze stagioni vissute in maglia blucerchiata dal giocatore toscano, che passa proprio al Pescara nella scorsa sessione invernale di mercato.

Francesco Zampano è il titolare della fascia sinistra biancoazzurra, anche se sarà squalificato per il match di sabato prossimo. Non ha mai giocato in prima squadra, ma è cresciuto nelle giovanili blucerchiate dove ha militato dal 2008 al 2010, prima di passare alla Virtus Entella.

Dopo tanti difensori, ecco un attaccante: Rey Manaj. Anche lui, come Zampano, non ha mai esordito in prima squadra, ma ha militato nella Primavera della Sampdoria nella stagione 2013-2014, siglando 4 gol in 15 presenze.

In panchina, tra i collaboratori tecnici di Massimo Oddo, c’è Luciano Zauri, blucerchiato dal 2009 al 2011 con 59 presenze e nessun gol: fu protagonista sia della cavalcata Champions che della retrocessione in serie B dell’anno successivo della Sampdoria.

Condividi
Articolo precedente
Academy: domani stop per allerta meteo
Prossimo articolo
atalanta sampdoria precedentiMuriel, possibile una partenza dalla panchina a Pescara