Il Chievo pensa al futuro: facce nuove contro la Samp

maran chievo
© foto SampNews24

La società gialloblu non crede troppo nel 10° posto: in Chievo-Samp Maran ha deciso che darà spazio a giovani e riserve

Il Chievo Verona ha ripreso stranamente il passo dopo un terribile periodo: cinque sconfitte consecutive hanno trascinato i gialloblu nella parte destra della classifica dopo il 4-0 al Pescara, ma nelle ultime due gare i veneti sono riusciti a racimolare quattro punti, vincendo a Genova contro il Genoa e facendosi raggiungere nel finale sull’1-1 dal Palermo, retrocesso dopo la partita di Verona. Tuttavia, la corsa al 10° posto con Udinese e Samp – nonostante lo scontro diretto di Genova con i blucerchiati – non sembra interessare molto alla società gialloblu: secondo quanto riportato da “Il Corriere di Verona”, il Chievo non crede molto all’ipotesi di recuperare quattro punti alla Samp nelle prossime tre gare e per questo potrebbe andare a Genova con nuove facce, tra giovani e giocatori che hanno giocato di meno durante questo campionato. Quasi certa la riproposizione in campo di Fabio De Paoli, classe ’97 e capitano della Primavera, che rientrerà dalla squalifica (era stato espulso nella partita contro il Genoa). Al tempo stesso, Maran potrebbe dar spazio a Seculin in porta, di nuovo Bastien sull’esterno e diversi Primavera, che potrebbero entrare a gara in corso.

Condividi
Articolo precedente
La Samp e il tesoro della Dinamo: tanti i precedenti in A
Prossimo articolo
Simic sampdoriaVerso Sampdoria-Chievo: Simic, è il tuo momento