Samp, problemi in attacco: il gol in trasferta latita

© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria esordirà domenica sera al “Castellani” per porre fine a una striscia negativa che prosegue da tanto, troppo tempo. La rete in trasferta, infatti, manca da ben 321 minuti, a testimonianza del rapporto complicato tra il reparto offensivo e la porta avversaria nel corso dello scorso campionato.

 

L’ultima realizzazione lontano dal “Ferraris” è stata siglata da Ricky Alvarez in Fiorentina-Sampdoria del 3 aprile 2016, terminata 1-1. I restanti minuti, sommati allo 0-0 col Sassuolo, al 2-0 del Palermo e al 5-0 in favore della Juventus, hanno allungato il digiuno blucerchiato. Con l’exploit di Luis Muriel e l’esperienza di Fabio Quagliarella, il tabù potrebbe essere sfatato tra poche ore.

Condividi
Articolo precedente
Lugano, Manzo: «Ponce uomo da area di rigore»
Prossimo articolo
Capitolo difesa, lista sempre più lunga: dentro Bianchetti e Romagnoli