Samp-Schick, ci siamo: i tre modi in cui può arrivare

tonetto
© foto www.imagephotoagency.it

Chi la dura, la vince. Sembra proprio questo il proverbio che meglio rappresenta la trattativa tra Sampdoria e Sparta Praga per il talento classe ’96 Patrick Schick. La concorrenza della Roma ha complicato il tutto ma, dopo l’ultimo blitz della dirigenza blucerchiata a Praga, la distanza tra le parti si è accorciata. 

Come svelato da Luca Marchetti, giornalista di Sky Sport, gli scenari che potrebbero aprirsi sono tre: il primo vedrebbe l’acquisto immediato del ragazzo da parte della Sampdoria, il secondo una permanenza di Schick allo Sparta fino ai preliminari di Champions League e poi l’approdo a Genova, mentre il terzo permetterebbe all’attaccante di rimanere ancora una stagione in patria e alla Sampdoria di prelevarlo a parametro zero a giugno 2017, quando andrà in scadenza di contratto con il club ceco.

Condividi
Articolo precedente
Samp, si parte: mercoledì raduno e presentazione di Giampaolo
Prossimo articolo
Giampaolo: bonus EL e CL, nessuno per l’obiettivo salvezza