Samp, senti Gonzalez: «Siamo squadra unita che pensa positivo»

© foto www.imagephotoagency.it

A tre giorni dalla prossima sfida cotro la Sampdoria, il difensore centrale del Palermo Giancarlo Gonzalez ha rilasciato un’intervista al sito ufficiale della società rosanero. Il classe ’88 è intenzionato a rifarsi dall’ultima sconfitta di misura arrivata a Torino: «Non fare punti contro la Juventus è stato un peccato, ma siamo una squadra unita e che pensa positivo sempre. Adesso guardiamo avanti e già pensiamo alla sfida di domenica contro la Sampdoria».

Con il nuovo mister De Zerbi la squadra ha acquisito nuova mentalità e nuovo gioco, e i risultati si iniziano a vedere: «Ringrazio lui e il suo staff, che hanno portato tante idee nuove di gioco sul possesso della palla. Rispetto a prima, adesso lavoriamo di più su come fare possesso e creare più occasioni possibili. Ho sempre dato il massimo, il mio meglio, per il Palermo e ho cercato sempre di fare il professionista. Qui mi trovo bene, sono felice e questo è un anno importante per me: voglio mantenere un buon livello di prestazioni, sia per me stesso che per la squadra».

Sui tifosi rosanero:«Quando ci stanno vicino, sentiamo più fiducia. Credo che adesso siano più contenti, perché anche loro vedono che la squadra gioca meglio. Per noi il loro supporto è importantissimo, ci motiva a lavorare ancora di più». Poi un’ultima battuta sulla sfortunata deviazione di Goldaniga, che ha deciso la scorso ko contro la Juve: «Sono cose sfortunate che possono capitare a chiunque. Goldaniga è un bravo ragazzo e un bravo giocatore: ha tanta qualità, deve continuare a giocare a testa alta e pensare già al prossimo match – conclude – quello con la Sampdoria».

Condividi
Articolo precedente
Qualificazioni Mondiali: la Polonia chiama il blucerchiato Linetty
Prossimo articolo
bogliasco sala sampdoriaBogliasco – La Samp recupera Sala e Tozzo, domani porte chiuse