Cambia la maxi-operazione con il Cagliari: Regini non convinto

Regini
© foto Valentina Martini

Cagliari e Sampdoria stanno trattando sulla maxi-operazione che coinvolge tre giocatori: potrebbe trasformarsi in un semplice scambio

Vasco Regini e Luca Cigarini più un sostanzioso conguaglio economico per Nicola Murru: un’operazione sulla quale Sampdoria e Cagliari stanno lavorando da un paio di settimane, visto che metterebbe d’accordo tutti. I blucerchiati troverebbero un vero interprete per la fascia sinistra di difesa, mentre i sardi incasserebbero una bella cifra, unita al sostituto di Di Gennaro e a quello del partente Murru. Sarebbe un bell’esborso per la Sampdoria (si parla di sette milioni di euro), ma secondo il presidente Giulini c’era il 50% di possibilità che quest’affare andasse in porto. “C’era” perché qualcosa sta cambiando nell’operazione: da tre i giocatori coinvolti potrebbero diventare solo due. Murru e Cigarini rimarrebbero nell’affare, ma Vasco Regini non è convinto della destinazione Cagliari: secondo quanto riportato da “L’Unione Sarda”, nonostante un rapporto tutt’altro che idilliaco con la tifoseria blucerchiata, il terzino non è sicuro di trasferirsi in Sardegna. Bisognerà quindi attendere per capire come mettere a posto i vari incastri tra i due club, ma Regini sembra tirarsi fuori da quest’operazione: arrivare a Murru non sarà facile, vista che la valutazione data al terzino dal Cagliari è piuttosto alta.

Condividi
Articolo precedente
Sampdoria ColleySampdoria, si sbloccano le operazioni Amavi e Colley
Prossimo articolo
Ogbonna SampdoriaTentativo per Ogbonna: incontro con giocatore e agente