Fernandes, che inizio: eguagliati i numeri alla Sampdoria

Fernandes Sampdoria
© foto Valentina Martini

Il portoghese eguaglia i numeri ottenuti con la Sampdoria in sole otto partite: lo Sporting Lisbona coccola il suo talento

Sarà pure un altro campionato, meno competitivo e tattico, ma la nuova vita calcistica di Bruno Fernandes allo Sporting Lisbona è cominciata con il botto. Il portoghese classe ’94 ha impiegato solamente otto partite per eguagliare quanto fatto con la maglia della Sampdoria nel corso della passata stagione: nel campionato 2016/17, infatti, ha messo a segno cinque reti e due assist in 35 presenze, di cui due in Coppa Italia. Le sue vittime sono state Cagliari, Palermo e Crotone da subentrato, mentre Pescara e Fiorentina sul finire da stagione dopo aver ottenuto una certa continuità. In Portogallo, invece, ha fatto di meglio in termini temporali. Inizialmente ha faticato a ritrovare la forma ideale, considerando la stancante esperienza all’Europeo Under 21, successivamente ha ingranato e fatto sognare i propri tifosi con degli assoluti capolavori. Punizioni, conclusioni dalla lunga distanza, ottime giocate: in poche parole, cinque reti e due assist tra campionato, preliminari e fase a gironi di Champions League. Il tutto, come sottolineato, in otto gare ufficiali. Potrebbe essere giunto finalmente il momento della sua consacrazione.

Condividi
Articolo precedente
Villaggio SampdoriaSerata in memoria di Paolo Villaggio: Sampdoria presente con un’idea speciale
Prossimo articolo
Torreira sampdoriaSampdoria, occhio al Siviglia: Torreira nuova idea per gennaio