Sampdoria-Fiorentina, il commento tecnico: ambizione e prospettiva

sampdoria-fiorentina esultanza
© foto Valentina Martini

La Sampdoria pareggia in casa contro la Viola ma gioca una partita da grande squadra, traducendo alla perfezione in campo le idee del proprio allenatore fresco di rinnovo.

Contro la Fiorentina è stata senza dubbio una ottima Sampdoria, soprattutto nel primo tempo dove gli uomini di Giampaolo hanno messo in campo tutte le energie positive derivanti dalla splendida vittoria di San Siro contro l’Inter. La cosa più positiva riguardo la prestazione del Doria è stata la capacità di essere totalmente all’altezza del proprio avversario, non solo in termini agonistici ma soprattutto dal punto di vista della qualità del gioco. Quello che sta riuscendo a mister Giampaolo e ai suoi ragazzi è la traduzione delle proprie idee calcistiche nella concretezza dei risultati.

GIOCARE BENE PORTA PUNTI – Spesso in Italia si dice che gli attacchi vendono i biglietti e le difese vincono le partite ma quello che sta succedendo a Genova va parzialmente in controtendenza. Vero che la fase difensiva è migliorata esponenzialmente da inizio stagione ma ancora più vero è che la Sampdoria si è realizzata concretamente soprattutto giocando con continuità e qualità nelle metà campo avversarie. Anche l’ottima Fiorentina di Paulo Sousa ha dovuto fronteggiare delle grosse difficoltà nell’arginare la propositività degli uomini di Giampaolo. A centrocampo la battaglia fra le due squadre è stata molto bella da vedere, sia stilisticamente che dal punto di vista del palleggio. Bellissimo vedere il Doria non aver paura di giocare fra le linee e cercare costantemente passaggi corti, sempre finalizzati al voler creare situazioni offensive di qualità.

ATTEGGIAMENTO – Quello che conforta di più è l’atteggiamento della squadra, assolutamente non paga della salvezza acquisita già da diverse giornate e vogliosa di mettere altro fieno in cascina. Ambizione e prospettiva sono ora elementi assolutamente tangibili sia nei volti dei giocatori, che in quelli di staff tecnico e dirigenziale. Che bella Samp!

Condividi
Articolo precedente
ferrarisCaos nel Derby e contro la Juventus: DASPO per 12 tifosi di Samp e Genoa
Prossimo articolo
acerbi sassuoloSassuolo, doppia seduta con cinque assenze