Garrone: «Ferrero più pragmatico di quanto appaia. Giampaolo mi fa impazzire»

garrone sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex presidente della Sampdoria fa il punto della situazione in casa blucerchiata e torna sul passaggio di consegne a Ferrero

L’ex presidente della Sampdoria Edoardo Garrone è intervenuto sulle frequenze di TeleNord per fare il punto della situazione in casa blucerchiata dopo i successi contro Roma e Milan: «Sicuramente è un momento positivo. Il gioco di Giampaolo mi fa impazzire, era necessario dargli tempo e i risultati stanno venendo fuori. Gli esperti del calcio ne parlavano bene all’epoca, quando personalmente lo valutai qualche anno fa. Ferrero sta iniziando a fare le sue scelte e la Samp, attualmente, è inferiore solo a cinque squadre sia dal punto di vista economico sia perché è in grado di fare punti e mettere in mostra molti giovani: di questi, vedo un ottimo futuro per Schick». Garrone torna poi al passaggio di consegne: «Abbiamo lasciato a Ferrero una società sana e lui ha saputo ammodernarla. Alcuni debiti sono ancora coperti dalla mia famiglia, ma tutto secondo accordi presi e dichiarati. Il mio cuore resta comunque legatissimo alla Sampdoria e per questo sono tornato allo stadio dopo due anni e mezzo, me l’hanno chiesto i miei figli».

GARRONE E LE MILLE DIFFICOLTA’ – Non tutto fu semplice: «Ho fatto di tutto per riportare la squadra in Serie A e passai un anno di tensioni fortissime ma grazie al calore dei tifosi abbiamo portato avanti il progetto. Stadio? Genova ha paura a investire nel futuro. Pensai perfino di portare Riquelme in blucerchiato, purtroppo ci frenarono diversi problemi burocratici. Fu difficile lasciarne la guida, il cuore non me lo permetteva. Decisi con la testa, infine, e trovai una persona che seppe darmi garanzie e affidabilità. Ero convinto che Ferrero avrebbe fatto bene, ha un grandissimo entusiasmo e pragmatismo: è più di quanto appaia. Ha i piedi per terra e quando dice che dedica venti ore al giorno alla Sampdoria è vero. Ferrero controlla e governa ogni componente societaria, non lascia sfuggire nulla e questo è il motivo principale dei risultati che sta ottenendo».

Condividi
Articolo precedente
bonazzoli serie bBonazzoli guarda al futuro: «Voglio tornare e giocare per la Samp»
Prossimo articolo
Garrone: «Riquelme alla Samp? Possibilità sfumata»