Sampdoria-Genoa, Juric rimanda l’esordio con i blucerchiati

© foto www.imagephotoagency.it

Marco Giampaolo ha l’obbligo vincere il Derby della Lanterna contro il Genoa per salvare la pelle sua, e restare sulla panchina blucerchiata, e della Sampdoria, reduce da due deludenti pareggio con Palermo e Pescara e quattro sconfitte consecutive. Il tecnico di Bellinzona ritroverà la formazione rossoblù per la settima volta in carriera e cercherà di invertire un trend assolutamente negativo, fatto di quattro sconfitte, un  pareggio e una sola vittoria, questa risalente al 24 ottobre 2015 quando al “Castellani“ di Empoli trionfò per 2-0. Nella gara di ritorno fu battuto, così come ai tempi di Siena, Catania e Cagliari.

 

Ivan Juric, invece, è costretto a rimandare l’esordio contro il Doria a causa della squalifica, dovendo accontentarsi così degli unici tre precedenti che risalgono ai tempi della Primavera del Genoa: il ricordo più amaro è legato alla sconfitta per 3-0 nella Fase a Gironi del Torneo di Viareggio del 2014. Con Giampaolo, inoltre, sarebbe stato il secondo scontro dopo un Cremonese-Mantova del 18 gennaio 2014, in Lega Pro.

Condividi
Articolo precedente
Poggi: «Puggioni il più sampdoriano di tutti»
Prossimo articolo
sampdoria maglia logoOsijek, non c’’è storia col Rijeka: Lulic a casa